› Analitica del mercato dal 11 decembre - 15 decembre 2017

Analitica del mercato dal 11 decembre - 15 decembre 2017

Bitcoin

Dopo la processione trionfale di bitcoin, che abbiamo osservato la scorsa settimana, l'eccitazione attorno a questa criptovaluta è aumentata ancora.
Ora il destino di questo asset è oggetto di discussione sia di analisti delle più grandi società, nonché di residenti ordinari, lontani da ogni concetto di trading.
La prima metà della settimana ha visto una crescita piuttosto lenta, mentre mercoledì e giovedì hanno dimostrato che la crescita potenziale di questa valuta non è ancora esaurita e dopo la rottura pressoché facile del limite superiore della linea di tendenza, il bitcoin ha stabilito un nuovo record al prezzo di $16’568.
Venerdì invece, è sceso al livello di $ 13,482 e successivamente è stato scambiato intorno a $15,600.
Quale conclusione si può trarre dalla situazione attuale e che cosa possiamo aspettarci da questa criptovaluta in futuro?
Innanzitutto, Bitcoin è estremamente instabile. In secondo luogo, si è formata un'altra linea di resistenza piuttosto forte, e vi è una possibilità piuttosto sostanziale che il prezzo del bitcoin si stabilizzerà per qualche tempo vicino ad essa. In terzo luogo, l'ulteriore obiettivo è $ 20.000.
A sua volta, raccomandiamo di considerare altre cripto-valute come strumenti per il trading, dal momento che sono meno volatili e più prevedibili.


Analitica del mercato dal 11 decembre - 15 decembre 2017


Oro

Alla fine della settimana, l'oro è finalmente entrato nel canale discendente e ha mostrato una forte caduta.
Fondamentalmente, la causa di ciò è stato il rafforzamento della valuta statunitense.
La riforma fiscale degli Stati Uniti è stata sviluppata e approvata dal Congresso.
Secondo la legge, l'aliquota fiscale per le aziende diminuirà del 15%, il che, secondo la maggior parte degli analisti, migliorerà ulteriormente l'economia degli Stati Uniti e influenzerà positivamente il valore delle azioni dei giganti industriali americani e del dollaro, in particolare.
Per quanto riguarda l'oro, sullo sfondo della crescita del dollaro, andrà a continuare il suo movimento verso il basso.
Ma questa è una prospettiva piuttosto remota.
Ora il metallo giallo è al proprio minimo di 5 mesi, e questa è una linea di resistenza piuttosto seria, dalla quale, molto probabilmente, vi sarà un ritracciamento.
Il primo livello di destinazione è $1’260 e, in caso di penetrazione - $1’276 e $1’288.


Analitica del mercato dal 11 decembre - 15 decembre 2017


EUR / USD

Il rapporto sulla disoccupazione degli Stati Uniti ha nuovamente mescolato tutte le carte.
Con dati positivi sul NFP e statistiche stabili sulla disoccupazione, gli speculatori hanno nuovamente complicato gli scambi sul mercato.
All’uscita della notizia, il dollaro si è abbassato seriamente.
Ma questo può essere preso come una certa correzione.
Dopo l'adozione della nuova riforma fiscale negli Stati Uniti, l'economia statunitense sta aspettando il ritorno dei produttori nazionali negli Stati Uniti, a quale punto, secondo la logica di Trump, gli affari diventeranno più proficui negli USA.
E se si guarda la situazione in Europa, venerdì mattina, la Commissione europea e il Regno Unito hanno raggiunto un unico piano per il ritiro della Gran Bretagna dall'UE, che potrebbe portare a un certo calo per quanto riguarda l'economia della zona euro, nonché a dei rischi aggiuntivi per i paesi dell'UE, che possono seguire l'esempio della Gran Bretagna.


Analitica del mercato dal 11 decembre - 15 decembre 2017


EUR / GBP

Dopo un chiarimento nella negoziazione per quanto riguarda il BREXIT e la fine della prima fase degli accordi tra l'UE e il Regno di Gran Bretagna sul ritiro di quest'ultima dall'UE, cosa che ha dato un impulso alla sterlina britannica e ha migliorato le previsioni delle agenzie economiche mondiali, la scorsa settimana è stata piena di notizie fondamentali piuttosto emozionanti, e per tutta la settimana la Gran Bretagna ha assistito alle trattative e alle posizioni diplomatiche, ma ancora una volta Theresa May ha trovato le leve necessarie per l'accordo e il compromesso con tutte le parti.
Ora arriva la seconda fase: la conservazione delle rotte commerciali e delle relazioni dopo l’uscita.
La settimana in corso prevede un ulteriore rafforzamento della sterlina britannica.


Analitica del mercato dal 11 decembre - 15 decembre 2017


Read also

Si è registrato con successo!

You can choose the needed type of account at any time!