› Analitica del mercato dal 4 decembre - 8 decembre 2017

Analitica del mercato dal 4 decembre - 8 decembre 2017

ORO

La scorsa settimana è stata piuttosto difficile per l'oro, soprattutto a causa di un’evidente tendenza al ribasso.
Mercoledì, dopo il rilascio di statistiche economiche statunitensi positive, i deboli tentativi di oro per la crescita sono stati completamente interrotti.
I dati sul PIL sono stati migliori del previsto e la crescita economica si è accelerata.
Il valore dell'oro non è stato influenzato nemmeno dal missile balistico intercontinentale della Corea del Nord. Apparentemente, i trader si sono già abituati a tali attacchi e li percepiscono come delle insinuazioni.
Prima della chiusura del mercato di venerdì, lo slancio del movimento al ribasso si è rallentato e le ultime ore si sono condotte in un corridoio alquanto stretto.
Una spinta positiva del valore dell'oro è stato dato dal fermarsi dello sviluppo della riforma fiscale negli Stati Uniti.
I tori del mercato in pochi minuti hanno compensato la perdita di metallo giallo per giovedì e hanno spinto il prezzo a un importante livello di resistenza di $1’284.
Di conseguenza, raccomandiamo di considerare il livello di $1’270, come punto di partenza per la ricerca di punti di ingresso per l'apertura di posizioni in basso e il livello di $1’288 per il trading con le posizioni in alto.


Analitica del mercato dal 4 decembre - 8 decembre 2017


BITCOIN

Bitcoin è stato il detentore del record assoluto dell'ultima settimana di novembre.
Questa criptovaluta non ha lasciato il proprio posto nei titoli di pubblicazioni di notizie e portali Internet.
Rumori, agitazioni e speculazioni hanno portato il bitcoin a nuovi livelli, e poi, in poche ore, hanno abbassato il suo costo del 21%.
Bitcoin non solo ha confermato le nostre previsioni sul movimento, ma ha anche superato le aspettative più audaci degli investitori.
Gli strumenti tradizionali di analisi del mercato non forniscono informazioni sufficienti sui cambiamenti imminenti nel costo del bitcoin.
Molti analisti sono piuttosto ottimisti sul futuro di questo asset, prevedendo la conquista di nuove vette. Altri, al contrario, credono che la corsa al bitcoin si ridurrà presto ed è molto sopravvalutata.
Eppure, come si vede, l'interesse per il bitcoin non diminuisce, e un calo al livello di $9’000 ha causato un'ondata di domanda e, a seguirla è stata una nuova ripresa.
Utilizzando l'approccio tecnico per l'analisi del bitcoin, si può formulare un'ipotesi relativa a un piccolo calo delle quotazioni di questa valuta criptata al livello di $9’808 e persino a $9’295.
In caso della rottura dell'attuale livello di resistenza, si consiglia di cercare i punti di ingresso per le posizioni lunghe dal prezzo da $10’940.


Analitica del mercato dal 4 decembre - 8 decembre 2017


OLIO

L'attenzione dei trader che preferivano le materie prime è stata rivisitata all'incontro dei paesi del cartello OPEC, che si è tenuta il 30 novembre 2017 a Vienna, in Austria.
L'interesse è stato animato da voci su una possibile estensione del congelamento delle quote di produzione dell'oro nero da parte dei paesi partecipanti al cartello e di diversi paesi al di fuori di esso.
Questo evento all’inizio ha raffreddato l'interesse dei partecipanti al mercato, ma poi, con il rilascio dei nuovi dati, spingendosi lontano da un importante livello di $57,3, il prezzo si è aumentato e alla chiusura del mercato di venerdì sera è stato scambiato vicino al prezzo di $58.5 al barile.
Alla riunione precedente menzionata è stato deciso di mantenere il livello di produzione invariato fino alla fine del 2018.
Di conseguenza, come si vedere anche sui grafici - il prezzo è salito, confermando ancora una volta la tendenza già formata.
Di conseguenza, dopo un piccolo ritracciamento, vi è un'alta probabilità della ripresa del movimento verso l'alto.


Analitica del mercato dal 4 decembre - 8 decembre 2017


GBP

La sterlina britannica la scorsa settimana ha nuovamente raggiunto il suo picco con la decisione della Gran Bretagna di uscire dall'Eurozona.
Questo prezzo è già stato raggiunto il 1° di Novembre, dopodiché vi è stato un ritracciamento.
Venerdì il 1° Dicembre, il britannico ha nuovamente raggiunto il suo massimo, dopo del quale vi si può aspettare un movimento discendente di lungo termine fino alla fine della prossima settimana.
Inoltre, questa settimana è attesa una serie di notizie importanti, che potrebbero impostare la tendenza per le settimane prossime.


Analitica del mercato dal 4 decembre - 8 decembre 2017


Read also

Si è registrato con successo!

You can choose the needed type of account at any time!